Archivi del mese: ottobre 2014

L’isola del Teschio – ebook gratis fino a domenica

copertina1Per festeggiare Halloween, cosa c’è di meglio di leggere un ebook gratis?
L’isola del Teschio, di cui forse avete già letto qualcosa qua e qua, è gratis fino a domenica.
Dentro ci trovate anche l’incipit di Colei che canta, la seconda storia dello Spadaccino.

Per scaricare il testo ci vuole un account Amazon.
Il file non ha DRM, quindi può essere convertito in ePub per essere letto più o meno ovunque.

Sono una cinquantina di pagine, quelli a cui è piaciuto dicono che si legge abbastanza in fretta.
Se ti piace, parlane da qualche parte (su Amazon, ma anche su Goodreads, tipo).

Di seguito, un simpatico brano dei 3 Inches of Blood che fa parte del calderone delle fonti di ispirazione dell’Isola del Teschio.

Se vi interessano altre offerte su ebook di autori autopubblicati italiani, tenete d’occhio il gruppo Facebook De Ebook Mysteriis

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Libri, musica, paperback writer

All you need is cash, o della parodia preventiva

the-rutles-all-you-need-is-cash-51ac6186e4393

C’è un film in cui recitano Eric Idle, Micheal Palin, John Belushi, Dan Akroyd, Bill Murray, Mick Jagger, George Harrison, Ron Wood, Neil Innes, Paul Simon e Bianca Jagger.
Sul serio.
Si chiama All you need is cash ed è la prima parodia preventiva della storia del cinema, nel senso che è uscito prima del materiale che prende in giro. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Film, musica

Colei che canta

copertina2

È disponibile sul Kindle Store di Amazon Colei che canta, la seconda avventura dello Spadaccino, il personaggio già incontrato ne L’isola del Teschio.

La vicenda si svolge molti anni prima, nel 1530, nella Vienna scampata all’assedio turco. Qui lo Spadaccino incontrerà una compagna misteriosa e dovrà risolvere il mistero di una casa infestata, cercando di portare a casa la pelle.
Il racconto è un po’ più lungo del precedente, costa meno (sono riuscito a capire come calcolare i prezzi di Amazon per fare cifra tonda) e ha un tono molto diverso dal primo. Anche il personaggio, essendo un ragazzo di vent’anni, non è lo stesso incontrato molti anni dopo. Insomma, tutto quello che non andrebbe mai fatto in campo di serialità credo di averlo fatto.
L’idea era quella di scrivere una storia rocambolesca, dove ci fosse più spazio per dialoghi (spero) brillanti e allo stesso tempo un po’ di horror. Uno degli elementi della storia è il mio omaggio al racconto di Robert E. Howard Pigeons from Hell, che avevo tradotto un paio di anni fa.

L’anteprima scaricabile copre i primi due capitoletti e un pezzo del terzo; la si può leggere, senza scaricare niente, da amazon.com, cliccando sulla copertina del libro.
Qui sotto, il primo capitoletto: Continua a leggere

3 commenti

Archiviato in Libri, paperback writer