Ritagli

Squisitamente adolescenziale (cit.): Un po’ di citazioni da romanzi, saggi e racconti letti negli ultimi

Dorso di carta

Ogni tanto finisco sulla pagina dove Amazon conserva tutto quello che ho sottolineato sul kindle (se siete curiosi di trovare la vostra, l’indirizzo è questo: https://read.amazon.com/notebook). Di seguito, alcuni delle mie sottolineature, senza un criterio particolare (anzi, sì: una ha ispirato un passaggio di Nuovo Mondo).

«Non mi piace la parola stupido», disse come ringhiando. «Dovrai abituarti. È la parola che uso di più quando parlo con uno stupido.»

Giorgio Scerbanenco, Il Centodelitti

Not liking the Beatles was almost as bad as not knowing about them at all.

Joe Hill, Horns (La vendetta del diavolo)

Cosí vedevo quell’essere informe e butterato prendere un tizzo spento dal camino e con quello vergare una rozza falce e martello sul muro della sua stanza: mentre era all’opera pensavo alla brutta e burocratica faccia di Togliatti, perché le facce sono facce e non mentono, e se c’era uno che aveva una faccia…

View original post 588 altre parole

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...